Skip to main content

9-10 Aprile 2024: secondo Transnational Meeting di iMech+

9-10 Aprile 2024: secondo Transnational Meeting di iMech+

Il Progetto iMech+

Tra il 9 e il 10 aprile, si è tenuto a Berlino, il secondo Transnational Meeting del progetto iMech+. Questo evento ha visto la partecipazione dei coordinatori partner provenienti da Finlandia, Spagna, Francia, Germania e Cile. iMech+ rappresenta un’iniziativa chiave nel contesto della Formazione Professionale e Tecnica (VET), mirata a rispondere alle sfide dell’Industria 4.0.

La visione del progetto iMech+

Il progetto iMech+ si distingue per il suo approccio innovativo volto a migliorare la qualità della formazione VET. Attraverso l’esperienza maturata nei precedenti progetti KA1 VET, iMech+ affronta la crescente necessità di una forza lavoro altamente specializzata, capace di adattarsi ai cambiamenti rapidi indotti dalla digitalizzazione, dalla sostenibilità e dall’internazionalizzazione. L’obiettivo principale è aggiornare le competenze degli insegnanti e promuovere strategie di inclusione, fornendo agli istituti VET gli strumenti per offrire formazione di qualità, soprattutto a gruppi vulnerabili.

9-10 Aprile 2024: secondo Transnational Meeting di iMech+

Dettagli del meeting di Berlino

Il meeting svoltosi presso la sede del Georg-Schlesinger-Schule, ha permesso ai partecipanti di rivisitare le buone prassi emerse nei precedenti training events tenutisi in Finlandia, Spagna e Italia. Si è discusso approfonditamente delle prossime scadenze e delle fasi conclusive del progetto, in vista della sua chiusura prevista per il prossimo 26 agosto. Le due giornate di incontri hanno permesso di delineare chiaramente le strategie per il follow-up e l’implementazione delle best practices.

Cultura e team building

Oltre agli aspetti formali, il meeting ha offerto ai partecipanti la possibilità di esplorare Berlino, visitando i principali luoghi d’interesse. Questo elemento ha contribuito a rafforzare la coesione del team e a integrare ulteriormente i valori di scambio culturale e comprensione reciproca che iMech+ promuove.

9-10 Aprile 2024: secondo Transnational Meeting di iMech+

Il Meeting Finale a Besançon

Il prossimo ed ultimo meeting di coordinamento si terrà a Besançon, ospitato dal partner francese Campus des métiers et des qualifications. Questo incontro sarà cruciale per concludere il progetto, consolidare i risultati ottenuti e pianificare le future iniziative post-iMech+.

Conclusioni

Il secondo Transnational Meeting di iMech+ ha segnato una tappa significativa nel percorso del progetto, consolidando le fondamenta per una formazione VET più inclusiva e all’avanguardia. Gli sforzi congiunti dei partner internazionali stanno delineando un futuro promettente per la formazione tecnica e professionale, essenziale per il progresso socio-economico globale.

Training Event iMech+ Bologna

Training Event iMech+ Bologna 2

Migliorare le competenze dei formatori e dello staff con iMech+

Finanziato dal programma Erasmus+, l’iniziativa iMech+ mira a migliorare le competenze dei formatori e dello staff dei centri professionali negli ambiti dell’industria 4.0, dell’inclusività e dell’internazionalizzazione.

Migliorare la dimensione internazionale della formazione

Questo training event ha focalizzato l’attenzione sull’internazionalizzazione, offrendo uno spazio di confronto sulla mobilità per studenti e staff. I partner di ogni paese hanno condiviso esperienze e best practices, puntando a potenziare la dimensione internazionale.

Apertura del Training Event e condivisione di best practices

L’evento è stato ospitato da Uniser, cooperativa sociale e partner del progetto, specializzata nei servizi per la mobilità formativa attraverso Erasmus. La giornata di apertura ha visto la presentazione del programma dei lavori, con CNOS-FAP Regione Lombardia che ha condiviso al partenariato, best practices per il coordinamento e la gestione dei progetti di mobilità.

Le sfaccettature della Mobilità

La seconda giornata ha esplorato l’hosting degli studenti nelle mobilità con il contributo del Campus des métiers et des qualifications microtechniques et systèmes intelligents. Axxell ha presentato l’inclusione nella mobilità internazionale, con particolare attenzione agli studenti con minori opportunità. Nel pomeriggio, focus su mobilità virtuale e collaborazione online con DUOC UC e GSS.

Coinvolgimento dei docenti e finanziamenti Erasmus+

La terza giornata ha coinvolto insegnanti nelle mobilità con sessioni di GSS. Axxell ha presentato le opportunità di finanziamento offerte da Erasmus+ attraverso i progetti KA2. Nel pomeriggio, Uniser ha messo in luce l’innovazione digitale con la presentazione della piattaforma Moving Generation.

Riunione finale e visite istituzionali

L’ultimo giorno si è svolta la riunione di coordinamento per i responsabili, mentre gli altri partecipanti hanno potuto visitare l’Istituto Salesiano di Bologna e l’azienda STM spa. Un’esperienza stimolante e formativa per il futuro dell’insegnamento della meccanica e della meccatronica attraverso l’approccio innovativo di iMech+.