Skip to main content

FONDIMPRESA – PIANO FORMATIVO – AVT/070B/20 – KAIRÓS – Key competencies finAlizzate a Individuare e sapere coglieRe l’Opportunità per un cambiamento efficace e Sostenibile

  • 15 Febbraio 2023

Il progetto KAIRÓS, piano formativo finanziato dal Fondo Interprofessionale Fondimpresa (Avviso di sistema n. 1/2020), è stato gestito da CNOS-FAP Regione Lombardia in qualità di ente capofila, in partenariato con AFP Patronato San Vincenzo  ed ABF Azienda Bergamasca Formazione .

La finalità di KAIRÓS era quella di rispondere alla situazione economica e occupazionale che le imprese del territorio lombardo si sono trovate ad affrontare a causa della pandemia da Covid-19 sul sistema produttivo.

Gli elementi chiave su cui si è fondata la proposta formativa sono stati:

approccio strutturale non emergentista, con l'individuazione di soluzioni a partire dai trend, immaginando scenari a più lungo termine, proiettandosi nella nuova configurazione ipotizzata per il mercato futuro, cogliendone le possibili opportunità;

– il valore delle competenze come fattore di stabilità, interpretando questa fase attraverso una formazione che rispondesse alla mancanza di skills adeguate;

– interventi a supporto della trasformazione digitale e Industria 4.0, tra cui Web Marketing, IoT, Cybersecurity, Big Data, Artificial Intelligence e Machine Learning, Cloud Computing e Smart Manufacturing;

– la promozione di interventi formativi che affrontassero la gestione delle Risorse Umane in modo rinnovato, integrando il lavoro a distanza, trovando soluzioni alternative alle logiche del controllo;

– rispondere alle nuove esigenze in tema di investimento sul capitale umano, di sostenibilità sociale, di ecosostenibilità, di migliore integrazione tra la qualità del lavoro e la qualità della vita e di inclusione sociale.

KAIRÓS si è posto pertanto la finalità di rispondere ai fabbisogni aziendali e dei lavoratori attraverso un approccio formativo integrato, basato su quattro strategie fondamentali, ossia formare competenze chiave per:

1. interpretare il momento come opportunità, cardine di svolta, per analizzare, riconoscere e saper mettere in atto soluzioni concrete, applicabili, innovative e di rilancio;

2. assumere un atteggiamento razionale, attento alle risorse umane, non lasciandosi guidare da un approccio reattivo o emozionale.

3. individuare soluzioni tecnologiche e gestionali sostenibili, che tengano conto degli effetti generati dalle scelte dell’azienda, in rapporto alla dimensione relazionale, sociale, ambientale in cui essa opera;

4. favorire il potenziamento del legame di network e di appartenenza a una community allargata, sia per le aziende che per i lavoratori, per ridurre il rischio di isolamento, alla base delle principali criticità generate dal lockdown, e per rafforzare le abilità di resilienza e i fattori di competitività delle aziende e dei collaboratori.

Il termine greco «Kairós», emblema del Piano, è riferito quindi al ‘momento opportuno’ per compiere scelte importanti in modo tempestivo, per affrontare situazioni di crisi, insolite e imprevedibili, per governare il proprio agire con discernimento e determinazione, non lasciandosi guidare da forze esterne o irragionevolezza impulsiva, ma prendendo l’iniziativa, esercitando libertà, responsabilità e capacità di decisione.

La formazione svolta nell’ambito di KAIRÓS ha coinvolto nel suo complesso 50 aziende delle province di Milano, Monza-Brianza, Bergamo, Varese, Lecco e Brescia. All'interno del piano formativo tra il 2021 ed il 2022, sono state erogate più di 2000 ore di formazione, coinvolgendo quasi 500 lavoratori.

Scarica la sintesi del progetto