Skip to main content

CNOS-FAP Regione Lombardia: una storia di formazione professionale

  • 12 Luglio 2023

Tutto ebbe inizio nell'autunno del 1853, quando don Bosco, fondatore dei salesiani, decise di aprire le sue prime scuole professionali. Queste scuole erano caratterizzate dalla presenza di laboratori dedicati a varie professioni, come calzolai e sarti. Nel corso degli anni, si aggiunsero ulteriori laboratori, tra cui una legatoria per i libri, una falegnameria, una tipografia e un'officina per i fabbri ferrai.

Per Don Bosco, la formazione professionale rappresentava un modo concreto di rispondere alle esigenze dei giovani, soprattutto quelli più svantaggiati. Questa idea faceva parte di un progetto educativo più ampio, che mirava all'educazione e all'evangelizzazione dei giovani.

Focalizzandoci sulla Lombardia, i salesiani aprirono corsi professionali a Milano già nel 1894 e a Sesto San Giovanni nel 1948. Tuttavia, fu solo nel 1978, in conformità con l'evoluzione normativa, che fu costituita l'Associazione CNOS-FAP Regione Lombardia.

L'Associazione CNOS-FAP Regione Lombardia fu ufficialmente creata il 14 luglio 1978 e ottenne il riconoscimento giuridico il 19 maggio 2000. Nel 2007, l'Associazione ottenne l'accreditamento per i servizi di formazione e di supporto all'occupazione.

A partire dal 2003, l'Associazione ha iniziato a offrire anche corsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS) in collaborazione con importanti aziende del settore, università e istituti pubblici e privati. Negli anni successivi, il CNOS-FAP Regione Lombardia ha sviluppato progetti anche attraverso il Fondo Sociale Europeo ed i  Fondi Interprofessionali e collabora attivamente con le Fondazioni ITS, distinguendosi come promotore di idee e progetti innovativi.

Dal mese di settembre 2019, la gestione delle attività dell'Associazione è passata alla Fondazione CNOS-FAP Regione Lombardia, che continua a portare avanti la tradizione e l'impegno nella formazione professionale.

Oggi, il CNOS-FAP Regione Lombardia rappresenta un punto di riferimento nel campo della formazione professionale in regione, offrendo una vasta gamma di corsi e programmi mirati a fornire competenze pratiche e professionali ai giovani, contribuendo così alla loro crescita e integrazione nel mondo del lavoro.
La Fondazione continua a promuovere l'innovazione e a collaborare con diverse entità per fornire opportunità di formazione e sviluppo alle nuove generazioni.